Shifra Horn | Quattro madri

Avevo la pelle d'oca e sapevo che questo fotografo, il cui nome non era stato mai pronunciato a casa, le era stato vicino più di ogni altro uomo. E così, cullata nel suo letto di ottone che mi risucchiò nel suo grembo con la gentile insistenza del silenzioso, discreto, vecchio materasso, che aveva soffocato i … Leggi tutto Shifra Horn | Quattro madri

Annunci