Tierno Monénembo | Il re di Kahel

Aveva davvero attraversato il Mediterraneo, veniva davvero dall'Europa? Aveva l'impressione di no, di essere partito direttamente dalla brulicante mangrovia della sua infanzia per quella, reale e splendida, che si dispiegava sotto i suoi occhi. L'Africa, lui aveva voglia di costeggiarla lentamente prima (...) Il mistero di quel paese gli andava dritto al cuore [Il re … Leggi tutto Tierno Monénembo | Il re di Kahel

Annunci

Marcial Gala | Verde limone

Allora, Kirenia, al di là di ogni verità, per importante che sia, uno finisce sempre per sentirsi una specie di pesce affamato, uno finisce sempre per sentire che i fantasmi lo chiamano, che lo obbligano a tornare, e si spinge oltre le illusioni di felicità. Uno improvvisamente si sente a una festa alla quale non … Leggi tutto Marcial Gala | Verde limone

Gertrude Bell | Vicino Oriente. Da Aleppo a Mosul

Viaggiare nel deserto è, per un certo aspetto, stranamente simile a viaggiare in mare: dall'ambiente circostante non hai alcun segnale di cambiamento e t'induca a pensare che i giorni di viaggio ti stiano portando a destinazione. Quando decidi di navigare verso una meta che non è familiare i soliti punti di riferimento della vita quotidiana … Leggi tutto Gertrude Bell | Vicino Oriente. Da Aleppo a Mosul

Tasneem Jamal | Dove l’aria è più dolce

Lui le parla di velocità dell'otturatore, apertura, profondità di campo. La mente di lei improvvisamente si svuota, non riesce a riconoscere la cadenza, la melodia dei termini tecnici inglesi che Jaafar sta usando. Osserva la Minolta che ha in mano e immagina che il cuore le diventi pesante (...) "Attraverso la fotografia sei tu che … Leggi tutto Tasneem Jamal | Dove l’aria è più dolce