Corrado Augias | I segreti di Istanbul. Storie, luoghi e leggende di una capitale

A dispetto di ogni mutamento, Istanbul resta un insieme unico al mondo se non altro per la quantità di storia che racchiude, per le tracce che un così lungo passato vi ha impresso. Chi decide di visitarla dovrebbe essere in grado di cogliere questi riferimenti restituendo così (...) un po' di vita e di senso … Leggi tutto Corrado Augias | I segreti di Istanbul. Storie, luoghi e leggende di una capitale

Annunci

Orhan Pamuk | Istanbul

Dove sta il segreto di Istanbul? Nella miseria di chi vive accando alla sua grande storia, nel suo condurre segretamente una vita chiusa di quartiere e di comunità, nonostante fosse così aperta agli influssi esterni, oppure nella sua vita quotidiana costituita di rapporti infranti e fragili, dietro la sua chiara bellezza monumentale? In realtà ogni … Leggi tutto Orhan Pamuk | Istanbul

Marco Balzano | Resto qui

D'estate scendo a fare due passi e costeggio il lago artificiale (...) Nel giro di pochi anni, il campanile che svetta sull'acqua morta è diventato un'attrazione turistica. I villeggianti ci passano all'inizio stupiti e dopo distratti (...) Come se sotto l'acqua non ci fossero le radici dei vecchi larici, le fondamenta delle nostre case, la … Leggi tutto Marco Balzano | Resto qui

Federico Pace | Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita

Ma ogni viaggio non porta mai con sé solo una cosa, non ci conduce mai in un solo luogo. Il viaggio ci porta sempre in uno spazio infinito, ci restituisce sempre un ampio spettro di emozioni [Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita, Federico Pace] "Il viaggio non finisce mai. Solo i viaggiatori finiscono". … Leggi tutto Federico Pace | Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita

Hisham Matar | Il ritorno. Padri, figli e la terra fra di loro

Tutt'a un tratto pensavo che tornare dopo tanto tempo era una cattiva idea. La mia famiglia se n'era andata nel 1979, trentatre anni prima. Questo era lo iato che divideva l'uomo dal ragazzino di otto anni che allora ero (...) Torna e dovrai affrontare l'assenza o il disfacimento di ciò che più amavi (...) Parti … Leggi tutto Hisham Matar | Il ritorno. Padri, figli e la terra fra di loro

J. M. Coetzee | Vergogna

In questo momento vengo punito per ciò che è successo fra me e sua figlia. Sono caduto in disgrazia, e non sarà facile risollevarmi. Non rifiuto la punizione. Non mi ribello. Anzi, la vivo giorno dopo giorno, cercando di accettare la vergogna come la condizione della mia esistenza. Pensa che a Dio sia sufficiente, se … Leggi tutto J. M. Coetzee | Vergogna

Chimamanda Ngozi Adichie | L’ibisco viola

Il profumo dei frutti mi riempì le narici quando Adamu aprì il cancello del nostro compound. Era come se le alte mura tenessero prigioniero l'odore degli anacardi, dei manghi e degli avocado che stavano maturando. Mi diede la nausea. - Vedi, l'ibisco viola sta per sbocciare, - disse Jaja quando uscimmo dalla macchina. Lo stava … Leggi tutto Chimamanda Ngozi Adichie | L’ibisco viola

Marilynne Robinson | Gilead

Ammesso che tu abbia qualche ricordo di me, mi capirai meglio grazie a quello che ti sto raccontando. Se potessi guardarmi con gli occhi di un uomo fatto anziché con quelli di un bambino, noteresti senz'altro in me un che di crepuscolare. Mentre leggi queste pagine, spero tu capisca che quando parlo della lunga notte … Leggi tutto Marilynne Robinson | Gilead

AA. VV. | Ombre. Racconti ispirati ai dipinti di Edward Hopper

- Quale pensi che sia la storia? - chiese lei. - Cosa, la loro? Cosa ti fa credere che ce ne sia una? - C'è sempre una storia. Dipingere è raccontare. Sai perché si intitola Nighthawks? - Nel senso di "falchi nella notte"? No, in realtà. - Be', che sia notte è ovvio. Ma dài … Leggi tutto AA. VV. | Ombre. Racconti ispirati ai dipinti di Edward Hopper

Paolo Cognetti | Le otto montagne

Il paese di Grana si trovava nella diramazione di una di quelle valli, ignorata da chi passava di lì come una possibilità irrilevante, chiusa in alto da creste grigio ferro e in basso da una rupe che ne ostacolava l'accesso (...) Una strada sterrata si staccava dalla regionale e saliva ripida, a tornanti, fino ai … Leggi tutto Paolo Cognetti | Le otto montagne