Liliana Lazar | Figli del diavolo

Nel suo misero alloggio, Elena aveva imparato a relativizzare qualsiasi cosa, dagli odori nauseabondi che salivano lungo le tubature alle blatte che infestavano il palazzo e che lei teneva alla larga dai suoi venti metri quadri a furia di candeggina. Anche la sua solitudine forzata non le pesava più di tanto. Ancora vergine a un'età … Leggi tutto Liliana Lazar | Figli del diavolo

Aglaja Veteranyi | Lo scaffale degli ultimi respiri

Concepita ero stata concepita a Cracovia, dice mia madre. Concepita a Cracovia e partorita a Bucarest. Sono una valacca. Cos'è una valacca? Le mani della mia levatrice venivano dalla Germania. La mia appendice rimase in Cecoslovacchia, in un ospedale militare. Si dovette tirare il freno d'emergenza del treno. All'epoca c'erano ancora mio padre e mia … Leggi tutto Aglaja Veteranyi | Lo scaffale degli ultimi respiri

AA. VV. | Pro Armenia Voci ebraiche sul genocidio armeno

Deve essere noioso leggere di questa crudeltà, ma sono state riportate così tante, centinaia, forse migliaia, di storie simili, che è impossibile mantenersi nei giusti limiti quando si chiede a qualcuno che ne è al corrente. Si prova una sorta di esplosione, e di bisogno fisico di raccontare alcune delle cose che si sono viste … Leggi tutto AA. VV. | Pro Armenia Voci ebraiche sul genocidio armeno