Ornela Vorpsi | Il paese dove non si muore mai

L'Albania intera lavora per la capitale, che è il sogno dei paesani ed è la loro schiavitù - i loro raccolti fuggono tutti a Tirana: una volta usciti dalla capitale, si trova un solo tipo di pane rotondo, fatto di mais e acqua di cipolle e basta. Oh, quanto dispiaceva adesso il loro destino alle … Leggi tutto Ornela Vorpsi | Il paese dove non si muore mai

Elvis Malaj | Dal tuo terrazzo si vede casa mia

Trovarsi bene o meno in un posto non dipende dal posto, dipende da te. Ovunque vai ti porti sempre dietro qualcosa che alla fine rende ogni posto uguale ad un altro. Potrei anche rispondere alla sua domanda, ma non significherebbe niente. Tradirei semplicemente la mia capacità di trovarmi bene o male in Italia [Elvis Malaj, … Leggi tutto Elvis Malaj | Dal tuo terrazzo si vede casa mia

Gazmend Kapllani | Breve diario di frontiera

L'uomo ha da sempre varcato i confini invisibili tra un territorio e l'altro. Ancora prima che si evolvesse l'Homo sapiens, gli appartenenti del genere Homo dalle brulle steppe dell'Africa uscirono per conquistare nuovi territori, dapprima in Medio Oriente e infine in Europa. Questa immensa migrazione - che ebbe diverse pulsazioni nel corso del tempo - … Leggi tutto Gazmend Kapllani | Breve diario di frontiera