Viaggio in Italia attraverso i libri: consigli di lettura

Un lungo viaggio in Italia, alla scoperta della penisola a forma di stivale che cambia all’improvviso, chilometro dopo chilometro, affascinando milioni di viaggiatori e turisti che la visitano ogni anno.

L’obiettivo dell’articolo è duplice: permettervi di viaggiare in compagnia di ottimi romanzi italiani e omaggiare l’Italia, così ferita dalla drammatica crisi sanitaria mondiale.

L’Italia, il mio Paese. Serve molto tempo per conoscerla, capirla, apprezzarla e amarla. Occorre organizzare tanti viaggi, regione per regione; i luoghi sono diversi tra loro, ognuno ha peculiarità particolari, angoli meno noti al turismo di massa, piccoli segreti che possono essere svelati con delicatezza.

Il viaggio letterario vi porterà alla scoperta di alcune regioni d’Italia, accompagnati da diverse immagini. 

*

VALLE D’AOSTA 

Neve, cane, piede” di Claudio Morandini (Exòrma edizioni)

Ambientazione: una remota valle valdostana
Per il lettore che: apprezza gli scenari alpini e vuole sentirsi narrare una storia che ha quasi il sapore di una fiaba

Valle d’Aosta, salendo verso il paese di Chamois (foto: Claudia)

*

PIEMONTE 

La manutenzione dei sensi” di Franco Faggiani (Fazi)

Ambientazione: Cesana Torinese, Valle di Susa
Per il lettore che: cerca una storia coinvolgente e densa di sentimento e umanità. Il libro ideale da leggere all’ombra di un folto larice, cullati dalla fresca brezza alpina

Le otto montagne” di Paolo Cognetti (Einaudi)

Ambientazione: Milano e l’immaginario paese di Grana, alle pendici del Monte Rosa
Per il lettore che: cerca un romanzo scritto bene, emozionante e struggente. Per chi ama la montagna, per chi ha perso qualcosa che ora non più avere, per chi pensa che più ci si sale verso le vette e più sia facile ascoltare i nostri pensieri

Parco Nazionale del Gran Paradiso, versante piemontese (foto: Claudia)

*

LIGURIA 

Il dolore del mare” di Alberto Cavanna (Nutrimenti)

Ambientazione: Isola di Palmaria, La Spezia
Per il lettore che: vuole leggere una saga famigliare che si svolge negli anni più difficili della Storia del nostro paese, l’epoca fascista

Panorama nelle Cinque Terre, Liguria (foto: Claudia)

LOMBARDIA 

L’ultimo arrivato” di Marco Balzano (Sellerio)

Ambientazione: campagne della Sicilia e Milano
Per il lettore che: vuole conoscere un drammatico pezzo della storia italiana, il razzismo tra italiani, le difficoltà di integrazione dei chi originario del sud si è trovato a vivere al nord, l’emigrazione interna in Italia

Milano (foto: Claudia)

*

VENETO

Piccola osteria senza parole” di Massimo Cuomo (edizioni e/o)

Ambientazione: Scovazze, immaginario paese tra Veneto e Friuli Venezia Giulia
Per il lettore che: vogliono calarsi nella realtà di un piccolo paese, nel quale la vita si vive principalmente nei bar e nelle osterie; per chi vuole un libro divertente da leggere con uno sfondo tinto leggermente di giallo

Treviso, Veneto (fonte: Claudia)

*

FRIULI VENEZIA GIULIA

I fantasmi di Trieste” di Dušan Jelinčič (Bottega Errante Edizioni)

Ambientazione: Trieste
Per il lettore che: vuole partire alla scoperta di Trieste, attraverso ricordi, leggende, misteri e fantasmi

Trieste, Piazza Unità d’Italia (foto: Claudia)

*

TRENTINO ALTO ADIGE

Resto qui” di Marco Balzano (Einaudi)

Ambientazione: Val Venosta, Alto Adige
Per il lettore che: cerca un romanzo magnifico che racconta della Val Venosta e delle sue genti, in grado di insegnare che dietro ad un luogo all’apparenza fiabesco possono esserci storie difficili da accettare

Lago di Resia, Val Venosta (foto: Claudia)

*

EMILIA-ROMAGNA

Un’ultima stagione da esordienti” di Cristiano Cavina (marcos  y marcos)

Ambientazione: Casola, colli emiliani
Per il lettore che: ha bisogno di quelle storie che, pagina dopo pagina, regalano fitte di nostalgia, per sentirsi ancora una volta ragazzini, l’ultima volta piccoli esordienti

Più piccolo è il paese, più grandi sono i peccati” di Davide Bacchilega (Las Vegas Edizioni)

Ambientazione: lidi romagnoli
Per il lettore che: cerca un giallo ben costruito, capace di tenere incollato il lettore fino all’ultima, incredibile rivelazione finale

Sotto i portici di Bologna (foto: Claudia)

*

TOSCANA

Isole minori” di Lorenza Pieri (edizioni e/o)

Ambientazione: Isola del Giglio, colli fiorentini, Milano
Per il lettore che: hanno bisogno di storie di famiglie che si intrecciano con la Storia, per chi ha bisogno di personaggi e protagonisti così vivi da sbucare fuori dalle pagine, per chi è una sorella minore, spesso messa in ombra dalla brillante maggiore e per chi è convinto che casa è il luogo dove siamo nati

Firenze (foto: Claudia)

*

LAZIO

Adua” di Igiaba Scego (Giunti)

Ambientazione: Roma e Corno d’Africa
Per il lettore che: vuole conoscere i reali risvolti del colonialismo italiano in Africa e ha bisogno di una fotografia dell’attuale dramma che si consuma spesso sulle coste italiane

Città del Vaticano (foto: Claudia)

*

ABRUZZO

L’Arminuta” di Donatella di Pietrantonio (Einaudi)

Ambientazione: Abruzzo, montagne e litorale
Per il lettore che: vuole leggere una storia famigliare drammatica, la difficile adolescenza di una ragazzina che prende coscienza delle sue vere origini e diventa adulta all’improvviso

Scatti abruzzesi, Stefano Maule (Attribution 2.0 Generic (CC BY 2.0)

*

CAMPANIA

Cade la terra” di Carmen Pellegrino (Giunti)

Ambientazione: Alento, borgo immaginario dell’Appennino campano
Per il lettore che: subisce il fascino dei luoghi abbandonati

Il monte Taburno da Montesarchio, Campania (fonte: Wikipedia CC BY-SA 3.0)

*

BASILICATA

Verrà il vento e mi parlerà di te” di Francesca Barra (Garzanti)

Ambientazione: Matera e Roma
Per il lettore che: cerca una storia di famiglia, affetti e amore, dove la protagonista lotta per trovare il suo posto nel mondo ma senza rinunciare alle tradizioni della sua famiglia

Matera (foto: Wikipedia CC BY-SA 4.0)

*

Il viaggio in Italia attraverso i libri si conclude qui. Voi avete qualche romanzo da suggerirmi? Magari ambientato in regioni che non ho citato? Scrivetemelo nei commenti, vi leggo volentieri!

9 pensieri su “Viaggio in Italia attraverso i libri: consigli di lettura

  1. Baba ha detto:

    Post bellissimo. Piazza Unità d’Italia, che io mi ostino a chiamare Piazza Grande, resta per me una delle piazze più belle d’Italia. Per restare a Trieste, consiglio Si può tornare indietro di Ada Murolo (Astoria edizioni), che a me piacque molto.

    Tra i libri citati, trovai originale Cade la terra e molto coinvolgente e ben scritto L’arminuta.
    Tra gli acquistati, ma non ancora letti, c’è Adua. Vederlo nella tua lista, riaccende la curiosità.

    "Mi piace"

  2. Aitor ha detto:

    Sono felice di avere scoperto questo blog. Sto studiando italiano, (scusi per il mio cattivo livello), e mi piace molto la letteratura italiana. Ho ricordato un libro che ho letto di Passolini “la larga carretera de arena” (in spagnolo). In italiano sarà “lunga strada di sabbia” (o simile) che è di un viaggio in 1959 in un Fiat da Ventimiglia a Trieste per tutte le spiagge. Spiega molto bene come era quella Italia di 1959. Mi sembra un libro meraviglioso. Grazie per il blog e saluti!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.