Fulvio Gatti | I nerd salveranno il mondo

Sono la persona meno adatta per parlare de “I nerd salveranno il mondo” di Fulvio Gatti (Las Vegas edizioni, 127 pagine, 10 €) perché in vita mia non ho mai visto Star Wars (nessun capitolo), non ho mai seguito The Big Bang Theory, non ho mai apprezzato il finto giornalista del Kansas e a dirla tutta Batman mi sta pure un po’ antipatico, per non parlare di quello con le orecchie a punta e la frangetta anni Ottanta. Eppure sono qui, a raccontare l’esperienza legata ad una lettura che entra nel mondo dei nerd.

15972532_1193151830737920_5316461210953956770_o

“(…) Prima, però, rispondi alla domanda. Cos’è un nerd?” “Ok, aspetta. Provo con una definizione completa: un nerd è un essere umano che manifesta, fin dalla giovanissima età, spiccati interessi per specifiche branche del sapere umano. Si dedica a essi con entusiasmo e passione a volte scambiati per stravaganti da tutti gli altri. Nello specifico, però, si intende nerd ogni esperto e promotore di quell’insieme di personaggi, serie e franchise, soprattutto di provenienza fumettistica, chiamati “cultura pop”.” “Quindi è un reietto della società. Per questo non si riproduce.” “Non ho detto che i nerd non si riproducono. Ci sono femmine nerd e femmine molto pazienti che tollerano il lato nerd del compagno. Se no a quest’ora si sarebbero già estinti. Ma sappi che la nerdosità è contagiosa anche al di fuori dell’ereditarietà familiare.” “Ma è un reietto oppure no?” “Membro di sotto-società, al limite.” [Fulvio Gatti, I nerd salveranno il mondo

Un nerd terreste, alter ego dell’autore, viene rapito da una forma di vita aliena. L’essere alieno vuole vivisezionare il terrestre per capire come funziona, come è fatto; il terrestre, logico, non è d’accordo e decide di distrarre l’alieno dal suo intento. Il terrestre inizia a raccontare all’alieno che cosa sono i nerd, come si è sviluppata la cultura pop, quali sono stati i suoi trampolini di lancio verso la conquista e come, dal nulla, sia giunta al successo e apprezzata da molti.

L’alieno pone delle domande, il terrestre risponde con pazienza e racconta. Questo è, in sostanza, l’espediente usato da Fulvio Gatti, che ha la capacità di sviluppare la “questione nerd” in punti precisi e riesce a introdurre curiosità e fatti legati alla cultura pop. L’essere alieno è colpito dal fiume di informazioni che il terrestre gli riversa addosso, e forse – ma questo lo saprete solo se arriverete alla fine del libro – forse il terrestre riuscirà ad evitare di essere tagliuzzato e sezionato dalle lame aliene.

Non ci sarebbe viaggio, però, senza eroe. E la cosa più divertente è che l’eroe, i suoi valori e le sue motivazioni sono ciò attorno a cui viene costruita la trama stessa. Per chi perde tempo a cercare i significati dentro le storie, quei significati che come si diceva hanno reso importante l’immaginario nerd, il nocciolo tematico ruota in buona parte attorno alla figura del protagonista; tanto più se la struttura dell’avventura in cui viene immerso aderisce ai canoni del viaggio dell’eroe. Questa è l’ennesima anomalia dell’immaginario nerd; ciò che, visto da fuori, ci rende del tutto fraintesi. Sì, ci piace che la storia sia sempre la stessa. Perché, in effetti, all’interno di quella reiterazione – di strutture e tematiche – nei casi migliori abbiamo trovato i messaggi e le emozioni che ci hanno resi le persone che siamo [Fulvio Gatti, I nerd salveranno il mondo]

Fulvio Gatti indaga le cause che hanno portato al successo la cultura nerd. Ammettetelo: il nerd come ve lo immagina(va)te? Tutto ciccia e brufoli, con l’hamburger a portata di mano, nascosto in una stanza illuminata solo dallo schermo del pc, dove gli unici suoni sono il ticchettio dei tasti e le sue grasse risate. Ecco, niente di tutto questo, o in ogni caso non solo questo.

Grazie ad Internet un giovane nerd di Caresanablot, suggestiva località nella piana vercellese, ha capito di non essere solo al mondo: se nessun caresanablottese conosceva e venerava le epiche gesta di Anakin Skywalker, ecco che attraverso forum e chat on line il giovane nerd scopre che a Roma o a Venezia o addirittura nella ridente Ghislarengo, altro ameno paese della bassa vercellese, c’è un ghislarenghese con la sua stessa passione per le spade laser e i giornalisti che si trasformano in supereroi entrando in una cabina del telefono. Da qui in poi, una volta essersi conosciuti in rete, il passo è breve: l’unione fa la forza, si organizzano le convention e alle fiere del fumetto iniziano a comparire i primi cosplay.

La scrittura di Fulvio Gatti è ironica, scorrevole e fresca: “I nerd salveranno il mondo” è una lettura leggera ma che fornisce parecchie informazioni sulla cultura pop e nerd, è un concentrato di nerdaggine in formato tascabile. Apprezzando solo Il Signore degli anelli e la mitica saga di Ritorno al futuro, non mi sento assolutamente appartenente al genere nerd, e Gatti ce lo ricorda quando scrive che apprezzare Ritorno al futuro è come apprezzare la cioccolata, in effetti sono capaci tutti.

Mi è venuta voglia di guardare la saga di Star Wars? No. Superman ora mi è simpatico? Per carità. Vivisezionerei un nerd per capire come funziona? Ma no, il sangue mi fa un po’ senso. Beh, ma io vi avevo avvertiti che sono la persona meno adatta per parlare della cultura nerd.

Titolo: I nerd salveranno il mondo
L’Autore: Fulvio Gatti
Editore: Las Vegas edizioni
Perché leggerlo:I nerd salveranno il mondo” è un libro per chi si sente nerd nell’anima e vuole ripercorrere le tappe dei suoi predecessori o per ricordare – immagino con piacere – le epiche gesta dei suoi eroi preferiti. E’ un libro anche per chi, come me, è completamente a digiuno del mondo legato ai nerd e vuole farsi una piccola cultura.

Annunci

4 pensieri su “Fulvio Gatti | I nerd salveranno il mondo

  1. Da brava nerd (sì esistiamo e ci nascondiamo tra voi e no, per favore, non vivisezionateci per capire come funzioniamo) penso che lo aggiungerò alla pila dei libri da leggere. Grazie per averne parlato anche se ti sei dovuta avventurare in un territorio che non ti è proprio familiare 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...