Caro Babbo Natale, quest’anno ti ho (quasi) raggiunto

Caro Bab81b3ae0ab2e9f1b0ca66075218d0e137bo Natale, quest’anno ti ho (quasi) raggiunto e ho realizzato uno dei miei sogni più grandi: visitare la capitale della Finlandia, Helsinki. In realtà, fermandomi a Helsinki tra me e te c’erano ancora 812 km, e ti ho immaginato davvero molto impegnato, lassù a Rovaniemi: accontentare tutti deve essere davvero difficile e questo periodo per te non è certo una vacanza.

Per molti anni ti ho scritto e le lettere sono giunte sempre a destinazione, ho sempre avuto molto e mi ritengo una persona decisamente fortunata. Quest’anno, dopo essere passata in terra finnica, ho deciso di mettermi a scriverti di nuovo e sono certa che le parole arriveranno alle tue vecchie orecchie.

Vedrai, non ti chiederò molte cose, diciamo quelle più che essenziali. Stai a sentire, d’accordo?

Vorrei continuare a leggere, tanto e bei libri, vorrei proseguire il mio giro del mondo attraverso i libri, anche se sono davvero molti gli Stati che mi mancano. Vorrei continuare a curare questo spazio on line, il mio blog, prezioso per me perché mi permette di catalogare e ricordare le emozioni che scaturiscono dalla lettura dei libri.

Vorrei che venissero pubblicati meno libri in Italia, perché preferirei averne pochi ma belli anziché tantissimi ma destinati palesemente al macero entro pochi mesi dall’uscita. Vorrei comprare meno libri, perché ho paura di non avere tempo per leggerli tutti e ne escono davvero tantissimi, praticad82239eae57192dce319ca9898b25b01mente ogni settimana.

Vorrei che le persone a cui voglio bene avessero salute e tranquillità, ce ne dimentichiamo sempre di quando sia bello star bene, più o meno finché non ci ammaliamo. Mi piacerebbe continuare a vivere in modo spensierato, anche se la vita a volte ci mette di fronte ad una realà molto cruda e difficile; preferirei non vedere più scene di violenza sui bambini o sugli animali e scene di bullismo nelle scuole. Sarebbe bello se ognuno di noi fosse un po’ più umile e magari anche sincero.

Vorrei impare sul serio a fare i biscotti: con le ricette senza burro mi restano sempre un po’ duri e secchi. Vorrei ringraziare tutte le persone e gli amici che mi hanno fatto compagnia quest’anno e ringraziare chi legge il mio blog e chi segue i miei – a volte – strampalati consigli di lettura: senza di voi probabilmente avrei già smesso di scrivere.

Mi piacerebbe imparare a scrivere meglio, soprattutto quando finisco di leggere libri belli oppure visito un luogo emozionante: se imparo a trasmettere le emozioni è fatta.

Vorrei continuare a visitare l’Europa, il Vecchio Continente al quale sono così affezionata. E’ vero che i recenti e sanguinosi fatti di cronaca mi spaventano, gli attentati di Parigi, Bruxelles, Nizza, Monaco di Baviera e Berlino mi hanno lasciata sgomentata e terrorizzata, però vorrei continuare a viaggiare. Quando torno da un viaggio ho qualche soldo in meno nel portafoglio, però nell’animo mi sento molto più ricca.

Come vedi, caro Babbo Natale, sono stata più che onesta, no?, ti ho chiesto ben poche cose materiali, tanto quelle le dovremo lasciare indietro per forza. Meglio concentrarci sulle emozioni e sui sentimenti: quelli non ce li ruberà mai nessuno.

Buon Natale a tutti e grazie per essere passati, anche solo una volta e magari per sbaglio, sul mio blog!

Claudia

Annunci

7 pensieri su “Caro Babbo Natale, quest’anno ti ho (quasi) raggiunto

  1. Sono stata anch’io a Tallinn quest’anno, però in maggio. Ho trovato l’Estonia un posto bellissimo che consiglio a tutti. Un paese moderno e selvaggio allo stesso tempo. Da vedere anche i suoi parchi e la cittadina di Tartu, a sud di Tallinn, il cuore culturale dell’Estonia. La consiglio a tutti

    Liked by 1 persona

    • Grazie del commento! Sono sicura che l’Estonia in primavera o estate sia davvero bella! Spero di tornarci e visitare sia Tartu, che Parnu che qualche parco naturale dove camminare e fare foto agli animali!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...