Aiuto! Book Blog Tour V tappa | Di uomini, animali e altre storie

Buongiorno lettrici e lettori! Come avevo anticipato qualche settimana fa, ho partecipato ad un nuovo Book Blog Tour organizzato da BAO Publishing: oggi vi parlo della graphic novelAiuto!” scritta e disegnata dai giovanissimi Isaak Friedl e Yi Yang (BAO Publishing, 18 €). Nella mia tappa, l’ultima di questo tour che vi ha portato alla scoperta di questo fumetto, vi racconterò la trama della storia (senza rovinarvi troppo il gusto della lettura!) e a seguire scriverò una riflessione sul rapporto uomini e animali. Mi raccomando, leggete tutto l’articolo perché alla fine ci sono le istruzioni per partecipare al giveaway dove sarà possibile vincere una copia del libro e molto altro!

aiuto_blogtour_fb

Le tappe del blog tour!

In una coloratissima e lussureggiante foresta, ricca di vita e specie animali, accade all’improvviso un brutto incidente. Un uomo e un’orsa lottano fino all’ultimo sangue: entrambi muoiono, l’orsa colpita a morte dai colpi di fucile, l’uomo ucciso dai colpi di difesa dell’orsa. Dal walkie-talkie caduto in terra gracchia la voce di un compagno di caccia che si chiede che fine abbia fatto l’uomo, mentre accanto all’orsa uccisa vi è accucciato un piccolo orsetto.

Uno scoiattolo curioso giunge sul luogo dell’incidente e, quasi dotato di intuito e non solo di istinto, capisce che deve immediatamente portare via l’orsetto dal luogo del dramma: i compagni di caccia dell’uomo certamente vorranno vendicarsi e l’orsetto potrebbe essere il capro espiatorio perfetto.

Così, l’orsetto ancora sconvolto e il furbo scoiattolo fuggono, corrono, saltano, scappano lontani. Ma quando i compagni di Victor, l’uomo ucciso, giungono nella foresta capiscono che l’orsa non era sola: le tracce parlano chiare, lì in quel punto preciso ha stazionato un piccolo di orso. E’ tempo di vendetta. E’ tempo di caccia.

orso-bao

Particolare di una tavola del libro “Aiuto!” di Isaak Friedl e Yi Yang.

Quando ho ricevuto la proposta di lettura di “Aiuto!” di Isaak Friedl e Yi Yang ho letto subito la trama e ho sfogliato l’anteprima del fumetto. Mi è venuto spontaneo scrivere del rapporto tra uomo e animale, pur essendo un argomento spinoso e sfaccettato.

Anzittuto, gli uomini derivano da un processo evolutivo che si è innescato dagli animali. Quando studiavo paleontologia dei vertebrati ero rimasta sorpresa nello scoprire che il nostro più remoto progenitore era Pikaia gracilens, un buffo animale acquatico dotato di notochorda, una struttura fisica che col tempo si sarebbe evoluta nella nostra robusta colonna vertebrale (se siete curiosi, guardate qui). Anche se oggi qualcuno lo nega, per me è indubbio che noi uomini derviamo da Pikaia gracilens che nuotava nei tiepidi mari più di 500 milioni di anni fa.

Dove possono nascondersi le differenze tra uomini e animali, se ci sono?
Il leopardo uccide la gazzella. L’uomo uccide un orso. Quindi? Entrambi hanno ucciso un essere vivente. La differenza sta nelle armi usate. Leopardo e gazzella lottano ad armi pari, entrambi possono correre velocemente, a volte il leopardo resta senza cena perché la gazzella corre più di lui, spesso invece il felino agguanta e uccide l’ungulato. L’uomo ha un fucile, un’arma potentissima inventata da lui: con quella tra le braccia è impossibile sbagliare il colpo e l’orso ha pochissime chance di sopravvivere. Il leopardo ha ucciso la gazzella per nutristi e nutrire i suoi piccoli. L’uomo ha ucciso l’orso per vantarsi con gli amici, non certo per mangiarlo.

Ci sono comportamenti animali che possono apparire crudeli e terribili ai nostri occhi umani, e vengono spiegati ai bambini con la frasetta “eh, è le legge della Natura, vince il più forte“. In effetti, credo che nessun animale abbia dentro di sé il sentimento della cattiveria, ma che sia tutta una questione di istinto: gli animali possono fare cose terribili, appunto uccidere altri animali o abbandonare cuccioli deboli, ma lo fanno senza cattiveria, quella che contraddistingue invece noi umani.

Discorso diverso per l’uomo: dotato – come si vanta – di intelletto, in teoria dovrebbe discernere il “bene” dal “male”, eppure leggiamo ogni giorno storie agghiaccianti di crimini commessi dagli uomini sugli uomini e dagli uomini sugli animali. In questi casi è la cattiveria a prevalere, non conta l’istinto, è proprio il voler infierire con crudeltà su qualcun altro o su un animale indifeso.

Ma a volte succede che uomini e animali collaborano e ne vengono fuori delle storie davvero commoventi, come quelle legate al recente terremoto del 24 agosto 2016 nel Centro Italia: cani e conduttori umani hanno trovato e salvato dalle macerie bambini, uomini e… cani e gatti! Questa è l’immagine che vorrei: una collaborazione tra uomini e animali per aiutare uomini e animali. Un’utopia? Sì, credo di sì. Ma se continuerò a vedere scene come il salvataggio di Giulia e Giorgia, le bambine estratte vive dalle macerie perché trovate dai cani del soccorso alpino, io continuerò a sperare in un mondo migliore.

* * *

… Regolette per partecipare al giveaway!

Aiuto! Book Blog Tour,
5 tappe, dal 6 al 20 settembre 2016!
Cosa si può vincere?
  • 1 copia di Aiuto!
  • 2 sketch originali di Isaak Friedl e Yi Yang
  • 3 spillette esclusive handmade realizzate dagli autori
Come si può vincere?
  • Mettere mi piace alla pagina Facebook BAO Publishing;
  • Diventare lettori fissi/seguire i blog/vlog partecipanti;
  • Commentare tutte le tappe del blog tour;
  • Compilare il form con i dati (per il giveaway)
  • Condividere il blogtour sui social;
Il giveaway ha durata dal 6 al 20 settembre: al termine del blog tour procediamo con l’estrazione del vincitore!
Se vi siete persi le scorse tappe eccole:
II tappa (8 settembre): su Claccalegge Intervista agli autori
III tappa (13 settembre): su Read Vlog Repeat Videorecensione
V tappa (20 settembre): su Il giro del mondo attraverso i libri Di uomini, animali e altre storie
Infine… fino al 25 settembre tutti i titoli BAO saranno in sconto del 25%, potrete acquistarli on line oppure nelle fumetterie che aderiscono all’iniziativa (date un’occhiata >>qui!)
Annunci

11 pensieri su “Aiuto! Book Blog Tour V tappa | Di uomini, animali e altre storie

  1. Ciao Claudia!
    È la prima volta che commento perché non sono pratica di wordpress (non so se riuscirò a lasciarti questo commento, vediamo come si mette!) ma mi piace molto leggere i tuoi post perché sono ben fatti, originali e personali.
    Da quando è stato annunciato il blogtour, ho aspettato la tua tappa con trepidazione perché rappresenta un po’ il sunto dell’evento e perché parli proprio di ciò che mi interessa di più di questa graphic novel. Condivido in pieno il tuo pensiero e tutto ciò che hai scritto, soprattutto la sottile ma grandissima differenza che contraddistingue l’uomo e l’animale davanti la caccia: il primo lo fa perché vuole trovarsi in quella situazione, il secondo perché ne ha necessità.
    Spero di riuscire a commentare più spesso da te, buona giornata. ^_^

    (Sempre per il solito fatto che non so usare wordpress: mi sono iscritta alla neswletter perché non sapevo in che altro modo poter seguire il tuo blog.)

    Liked by 1 persona

  2. Fumetto a parte, che secondo me è grandioso e disegnato benissimo, ti ringrazio per questo post perchè oltre ad essere perfettamente d’accordo con il tuo ragionamento, ho letto una cosa nuova che non sapevo (il Pikaia gracilens); sono un amante degli animali e nemmeno io capisco perchè noi esseri umani dobbiamo sempre crederci superiori a tutto, spesso anche superiori tra di noi.
    Buona giornata 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...