Cosa leggo? Consigli per gli acquisti al BookPride 2016 (o dal libraio di fiducia)

Buongiorno lettrici e lettori! Come vi ho anticipato ieri sera sulla mia pagina Facebook collegata al blog, ho deciso di scrivere un articolo con alcuni consigli e suggerimenti per gli acquisti librosi al BookPride 2016. Anzitutto, per chi non lo sapesse, il BookPride è la fiera nazionale degli editori indipendenti, promossa da Odei che intende tutelare e promuovere la bibliodiversità. La fiera inizia venerdì 1° aprile – oggi pomeriggio – e si conclude domenica 3 aprile, sarà ospitata a BASE Milano, l’ingresso sarà gratuito e potrete trovare più di 150 editori indipendenti.

L’idea di scrivere un articolo con alcuni suggerimenti è nata per due motivi: in primis, perché di recente sono davvero usciti tanti libri belli e come seconda cosa, dato che gli editori indipendenti sono tantisismi, qualche uscita potrebbe esservi sfuggita (e questo è un promemoria anche per me!).

Presenterò quindi una selezione di romanzi pubblicati di recente da editori indipendenti che potrete trovare al BookPride. Ovviamente, se non andrete al BookPride sono certa che il vostro libraio di fiducia vi potrà reperire tutti i romanzi che vi segnalo. Ecco a voi la mia selezione…

477Titolo: La vita da sogno di Champa il tibetano

Autore//Traduttore: Chan Koonchung//Lorenzo Andolfatto

Editore: Atmosphere libri

Prezzo: 15 euro

Trama: La vita è semplice per Champa, un giovane tibetano. Ha un buon lavoro come autista nella sua città natale di Lhasa, e se il suo capo cinese Mei è un po’ prepotente, beh, si può capire che lei è una seria collezionista d’arte, dopo tutto. E lo fa arrivare a guidare la sua enorme Toyota. Quando comincia a dormire con il suo capo, la vita diventa un bel po’ più complicata. Improvvisamente la vita sessuale di Champa è al di là dei suoi sogni più sfrenati. Ma poi Mei porta a casa una statua di Tara – una statua che brilla con squisita bellezza femminile – e improvvisamente la vita non è semplice per tutti, così Champa fugge per Pechino alla ricerca della propria ispirazione, rubando la Toyota e l’iPhone di Mei e lasciandola arrabbiata e in cerca di vendetta.

frammenti-dalla-sennaTitolo: Frammenti dalla Senna

Autore: Stefano Duranti Poccetti

Editore: Ensemble

Prezzo: 10 €

Trama: Una passeggiata per le strade di Parigi in cui la città, mai come in questo periodo ferita a morte, torna a suscitare il suo naturale fascino letterario e artistico. Una prosa poetica e attenta ci accompagna in un viaggio caleidoscopico in cui i tanti frammenti da cui è composta diventano i pezzi di un puzzle volutamente incompleto.
Parigi si presenta attraverso la voce della Senna, la reale protagonista della narrazione, che, dal suo punto di vista privilegiato, mostra una città al tempo stesso bellissima e contraddittoria; una città di artisti, clochard, prostitute, uomini qualunque, che dal centro alla periferia – quella delle tante banlieue come Aubervilliers – danno respiro e corpo a una delle metropoli più affascinanti al mondo.

pappagalloTitolo: Il pappagallo che prevedeva il futuro

Autore//Traduttore: Luciano Lamberti//Vincenzo Barca

Editore: gran vía

Prezzo: 10 €

Trama: Giganti che vivono in ampie vallate, misteriose entità che prendono possesso di corpi, uomini che parlano con gli animali e animali che parlano come se fossero uomini popolano con totale disinvoltura il vasto universo che Luciano Lamberti costruisce in questo libro. Sei racconti intensi e impattanti, dominati da una poderosa immaginazione, che descrivono il lato inquietante delle cose familiari o l’irruzione del mostruoso nella vita quotidiana. Storie che, allo stesso tempo, diventano soprattutto un modo per narrare la violenza che gli uomini perpetrano contro i loro simili e contro le proprie paure. La migliore tradizione fantastica – quella di Borges, Bioy Casares e Cortázar – rivive nei testi di Lamberti, considerato unanimemente uno dei principali esponenti della letteratura argentina contemporanea, perché come scrive Francisco Ángeles per la rivista letteraria buensalvaje «erano anni che la narrativa latinoamericana non mi coinvolgeva con una raccolta di racconti così potente, stimolante e originale».

20151218144220_alta_montecarloTitolo: Monte Carlo

Autore//Traduttrici: Peter Terrin//Claudia Cozzi e Claudia Di Palermo

Editore: Iperborea

Prezzo: 16 €

Trama: Maggio 1968, il sole brucia sul circuito di Monte Carlo, dove sta per iniziare l’atteso Grand Prix. Il principe di Monaco, il jet set e la stampa mondiale aspettano l’arrivo di Deedee, la divina stella del cinema francese, sogno proibito di ogni uomo e anche di un giovane e timido meccanico della Lotus: Jack Preston. Ma proprio quando l’attrice fa la sua entrata in pista, un’auto esplode e Jack, travolto dalle fiamme, le fa scudo con il corpo. Lei ne esce illesa, lui gravemente ustionato. Rispedito nel suo piccolo villaggio inglese, stroncata la carriera cui aveva dedicato la vita, Jack attende fiducioso che la donna più desiderata della terra riconosca il suo atto eroico, gli renda l’onore che si merita e gli dichiari il proprio amore, chiamandolo a sé nell’olimpo delle star. Eppure i giorni passano e le cicatrici restano senza che Deedee lo degni di un cenno, mentre la speranza sprofonda sempre più in una cieca ossessione. Con una scrittura essenziale e di una precisione chirurgica, che procede per incalzanti quadri di poesia e humour nero, Peter Terrin si cala negli anni della dolce vita per comporre una parabola densa di suggestioni etiche, sociali, esistenziali. Goffo incompreso, folle fanatico, o giovane incapace di capire che al mondo non importa di lui, Jack Preston non si rassegna all’indifferenza. Vittima dello scarto incolmabile tra noi e gli altri, o di quell’ansia di celebrità che proprio nel ’68 teorizzò Andy Warhol, si rifiuta di cedere alla delusione. Come un uomo di fede che continua a cercare un segno da un imperscrutabile empireo, un antieroe in lotta con l’assurdità della vita, o un moderno Don Chisciotte in un’epoca che offre tanti sogni quanti amari risvegli.

ayiTitolo: E adesso?

Autore//Traduttrice: A Yi //Silvia Pozzi

Editore: Metropoli d’Asia

Prezzo: 10 €

Trama: Un giorno qualunque in una provincia del-la Cina. Mentre conduce la sua vita norma-le, un adolescente sta progettando il brutale assassinio della sua unica amica. La attira in una trappola, la strangola, infila il cadavere in una lavatrice e fugge dalla città, dando il via a una caccia all’uomo piena di imprevisti. E adesso? è un romanzo elettrizzante e raffinato su un omicidio privo di movente che ricorda l’assurdo di Kafka, il nichilismo di Camus e la corruzione morale di Dostoevskij. È un’a-nalisi scioccante della disperazione che in-trappola gli abitanti poveri delle campagne e allo stesso tempo un’incursione condotta con grande abilità tecnica nel campo dell’horror e della suspense. Con uno straordinario con-trollo dello stile, A Yi svela l’antefatto psico-logico che ci consente di dare un senso alla drammatica violenza della storia e fornisce degli scorci agghiaccianti e rivelatori su un Paese che vive un radicale cambiamento dal punto di vista sociale, politico ed economico.

Cop-HenriquezTitolo: Anche noi l’America

Autrice//Traduttore: Cristina Henriquez // Roberto Serrai

Editore: NN editore

Prezzo: 17 €

Trama: Maribel Rivera è una ragazzina bella e felice, fino all’incidente che le cambia la vita. I genitori decidono di abbandonare la sicurezza della propria casa in Messico per trasferirsi negli Stati Uniti, nel Delaware, così da garantirle la migliore assistenza possibile. Il sogno americano dei Rivera si traduce nella possibilità di dare un futuro alla figlia.
Mayor Toro vive nella casa accanto, e la sua famiglia è arrivata dal Panama quindici anni prima. Il ragazzino è il solo che riesca, lentamente, a entrare in sintonia con Maribel e a farle tornare il sorriso. Le voci di Mayor e di Alma, la madre della ragazza, si alternano con quelle della comunità dei vicini: uomini e donne dalle vite divise, che devono lottare per conquistare un nuovo presente, lasciandosi alle spalle la nostalgia e le fatiche del passato.
Anche noi l’America è un romanzo di speranze e sogni, di possibilità e desideri, e racconta con dolcezza della ricerca personale e collettiva di un luogo, un tempo, e soprattutto di una voce.

copj170.aspTitolo: Sanctuary Line

Autrice//Traduttore: Jane Urquhart// Nicola Manuppelli

Edtiore: Nutrimenti

Prezzo: 17 €

Trama: Chiamata a lavorare in un centro di ricerca per studiare la migrazione delle farfalle monarca, l’entomologa Liz Crane si trasferisce a vivere nella fattoria in riva al lago Erie dove ha trascorso le estati della sua infanzia. Il luogo, un tempo affollato da zii e cugini, e dai lavoratori che giungevano annualmente dal Messico per la raccolta, ormai è caduto in rovina. I frutteti sono abbandonati, i campi sono arsi, e la vecchia casa di famiglia è popolata dai fantasmi. Osservando attorno a sé i resti di un mondo scomparso, la donna ripercorre con la memoria quel passato luminoso – i giochi di bambini, le nuotate al lago, le leggende e le poesie, le barchette di carta liberate in acqua. E poi, a segnare la fine della stagione estiva, l’albero che avvampa di farfalle. Ma a gettare un’ombra sui ricordi è lo spettro di ciò che avvenne dopo, la successione di eventi che, come un cataclisma, hanno sconvolto un equilibrio apparentemente immutabile. Una trama di perdite e assenze, che s’intrecciano in una vicenda densa di simbologie. Considerata l’erede di Alice Munro e Margaret Atwood, pluripremiata in patria e all’estero, in questo romanzo Jane Urquhart costruisce una storia familiare emozionante e piena di mistero, affrontando temi profondi e attuali: il tempo, la passione e l’identità; l’eredità e il destino; la fragilità delle relazioni umane e il complesso dialogo tra culture diverse.

Cover-LetteraDamore-800x1235Titolo: Lettera d’amore in scrittura cuneiforme

Autore// Tradutrice: Tomáš Zmeškal // Laura Angeloni

Editore: Safarà

Prezzo: 19.50 €

Trama: Lettera d’amore in scrittura cuneiforme è costruito come un caleidoscopio di storie che percorrono la spina dorsale del libro a tutta velocità – in un labirinto di trame interconnesse e sovrapposteche cercano di sondare i destini interconnessi dell’uomo e della Storia. Il libro trova la sua trama principale in Josef, prigioniero politico nella Praga del secondo dopoguerra e nel complesso rapporto che lo lega a sua moglie Kveta e a un terzo uomo che, poliziotto nella Praga sovietica, ne determinerà crudelmente e perversamente i destini; tuttavia, se questi sono i personaggi principali, il libro offre una fitta rete di storie collaterali e voci polifoniche che collidono con la principale linea narrativa. Una saga familiare intesa e crudele che interpreta l’universo umano e storico della Praga del ‘900 attraverso l’uso alchemico della letteratura.

SUR42_Hasbun_Andarsene_cover-1Titolo: Andarsene

Autore//Traduttrice: Rodrigo Hasbùn //Giulia Zavagna

Editore: SUR

Prezzo: 15 €

Trama: Andarsene è un denso, intrigante romanzo che unisce mirabilmente realtà storica e finzione letteraria. Un efficace montaggio di episodi e voci permette di seguire le vicende della famiglia Ertl dagli anni Cinquanta agli anni Settanta. Hans Ertl, cineasta tedesco che sotto la direzione di Leni Riefenstahl aveva glorificato l’estetica nazista, finita la guerra si rifugia in Bolivia con la famiglia, inseguendo il sogno di una spedizione archeologica. La moglie e le tre figlie non usciranno indenni dalle incolmabili assenze di quel padre, eppure Monika, la più grande e audace delle tre, finirà per ereditare il carattere anticonformista di Hans e lanciarsi verso un obiettivo molto più temerario, abbracciando la rivoluzione e finendo col passare alla storia come «la vendicatrice di Che Guevara». Tra i poli opposti di queste due figure vigorose corrono i rapporti con gli altri personaggi, grandi fallimenti e piccole tenerezze familiari, in un romanzo che ha il passo e la forza delle storie memorabili.

moscaTitolo: Orgasmo a Mosca

Autore//Traduttrice: Edgar Hilsenrath//Roberta Gado

Editore: Voland

Prezzo: 16 €

Trama: Nino Pepperoni, boss dei boss della mafia americana, è disposto a fare qualsiasi cosa per la sua unica figlia, la trentenne Anna Maria. Durante un soggiorno a Mosca la donna conosce Sergej Mandelbaum, ebreo “tiratardi e pelandrone e traduttore”, con il quale raggiunge per la prima volta l’orgasmo. Decide di sposarlo a tutti i costi, anche se Sergej, segnalato sulla lista nera del KGB, non può uscire dall’URSS per vie legali. Allora Anna Maria si fa mettere incinta per costringere il padre ad aiutarla a portare in America il futuro marito. Ha inizio così un viaggio rocambolesco ricco di colpi di scena. Una trama provocatoria e surreale per una sex and crime story decisamente sopra le righe.

Eccoci alla fine della mia personale selezione di titoli e novità letterarie: sono sicura che il vostro portafoglio mi sta maledicendo; ce n’è qualcuno che vi ispira in modo particolare? Avete già una lista di libri da acquistare al BookPride o dal vostro libraio di fiducia? Sono curiosa di sapere cosa ne pensate di questi romanzi: commentate l’articolo, se vi va!

Lunedì pubblicherò l’articolo con l’esperienza vissuta al BookPride 2016 e il giretto “da turista” che farò a Milano nel pomeriggio.

Annunci

2 pensieri su “Cosa leggo? Consigli per gli acquisti al BookPride 2016 (o dal libraio di fiducia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...