I romanzi che mi hanno consigliato

Spesso grazie al consiglio degli amici, si scoprono romanzi davvero molto belli. Allora, oggi vi parlo di cinque romanzi che ho amato moltissimo e che senza un suggerimento forse non avrei trovato o letto nell’immediato.

1- Ragazzo negro di Richard Wright

imagesConsigliato dalla mia amica Simona, appassionatissima lettrice e traduttrice, ho iniziato a leggere “Ragazzo negro” senza potermi staccare un’attimo dalla vicenda e pensando a Richard nei momenti in cui non potevo leggere. La questione razziale mi interessa da sempre, perché non capisco come si possa odiare una persona o un gruppo di persone solo perché hanno la pelle di un altro colore o appartengono ad un’altra cultura; “Ragazzo negro” non è solo un romanzo per riflettere sul razzismo, ma è anche uno spaccato molto crudo e disincantato di una dura realtà, non molto lontana dal nostro tempo.

Consigliato per: chi vuole riflettere su temi importanti.

2- Le ceneri di Angela – Frank McCourt

ceneriConsigliato dai lettori di un gruppo di lettura, sono venuta a conoscenza di Frank McCourt e del suo primo romanzo “Le ceneri di Angela”. Questo libro – che è un Adelphi quindi una garanzia di qualità – racconta le vicende della famiglia di Frank nell’Irlanda degli anni ’50 e ’60. La famiglia di Frank è povera e costellata di lutti e sfortune, ma Frank non si abbatte mai e ci racconta il tutto con sarcasmo, ironia e simpatia.

Consigliato per: chi ama i romanzi di famiglie, ama sorridere durante la lettura ma anche un po’ commuoversi.

3- Lo sguardo del leone – Maaza Megiste indexQuando comprai “Lo sguardo del leone” l’idea di fare il giro del mondo attraverso i libri era ancora molto lontana. Sono venuta a conoscenza di questo romanzo durante un festival culturale ospitato nel mio paese, ma che non riscuotendo un grandissimo successo purtroppo non è più stato riproposto (ne restano qui sulla pagina Facebook i miseri resti, mentre il sito è ora tutto in giapponese con ragazze equivoche!). In ogni caso, “Lo sguardo del leone” è un imponente ed epico romanzo delle vicende travagliate di una famiglia etiope, sullo sfondo della guerra e della dittatura degli anni ’70. Io ho letteralmente amato questo romanzo e ho aggiunto l’Etiopia ai miei Paesi visitati con i libri.

Consigliato per: chi ama le saghe famigliari, la storia, l’esotismo

4- Le irregolari. Buenos Aires Horror Tour – Massimo Carlotto

9788876413827gQuando è i cardinali hanno eletto Papa Francesco io mi sono resa conto di non sapere niente sull’Argentina: mi sono diretta in biblioteca e ho chiesto alla bibliotecaria di consigliarmi un libro che parlasse dei desaparecidos. Ricordo che lei aveva annuito con l’aria di saperla lunga, e mi aveva consegnato questo libretto rosso tutto sgualcito “Le irregolari. Buenos Aires Horror Tour” un lungo monologo sulla questione dei desaparecidos. Con Carlotto ho imparato molto e non nego che certe immagini mi abbiano spaventata. Ma questa è la storia e chi ha commesso quei crimini, purtroppo, è umano come me.

Consigliato per: chi vuole conoscere, chi ha sete di sapere, chi non si vuole fermare alle apparenze

5- Cime tempestose – Emily Bronte

Cime-tempestoseArriviamo al romanzo che ho attualmente in lettura (e di cui presto scriverò un commento sul blog); dopo aver letto Charlotte e Anne, ecco che leggo Emily Bronte, la sorella minore, ma che a quanto pare ha scritto il romanzo migliore. “Cime tempestose”, il suo unico lavoro, mi è stato consigliato da Federica che ha letteralmente adorato questo libro, tanto da confessarmi che si tratta del suo classico preferito. Come darle torto? Sin dalle prime pagine mi sono immersa in una cupa e tetra brughiera inglese, nella quale si scatenano dei sentimenti così forti e violenti che è divorante la mia curiosità di saperne di più. Grazie Federica, un altro bel romanzo sul mio scaffale!

Consigliato per: i romanticoni, gli amanti della tetraggine, gli appassionati di storie d’amore

Annunci

2 pensieri su “I romanzi che mi hanno consigliato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...