Jan Brokken | I Giusti

Tutte le cose importanti cominciano all'improvviso e destano sospetto. A volte ci si ritrova di fronte a una scelta impossibile e per decidere si ha solo una frazione di secondo. Pur non sapendo ancora nulla, si ha il presentimento che da ciò possa dipendere il resto della propria vita (...) Jan Zwartendijk sentì squillare il … Leggi tutto Jan Brokken | I Giusti

Sema Kaygusuz | La risata del barbaro

"Cos'è questa schifezza?"Gli ospiti del ristorante allungarono il collo come fenicotteri guardando nella stessa direzione. Un giovane, dopo essere schizzato via dal grosso cuscino da terra sul quale era sdraiato si lamentava con rabbia."Ma che puzza questi cuscini, peggio di un cadavere! Sentite qua!"In pochi secondi il personale dell'hotel e i vacanzieri al completo si … Leggi tutto Sema Kaygusuz | La risata del barbaro

Rosa Liksom | La moglie del Colonnello

Mi consolai pensando che il Colonnello aveva avuto solo donne vecchie, brutte o comunque sgradevoli, oppure donne che non sapevano amare davvero. Non avevano saputo renderlo felice, e lui le aveva portate alla tomba prima del tempo. Io ero convinta che con il mio amore sincero sarei riuscita a liberarlo dal male e sommergerlo di … Leggi tutto Rosa Liksom | La moglie del Colonnello

Fernando Aramburu | Anni lenti

Quando mi soffermo a passare in rassegna i miei ricordi di quegli anni, mi torna una vecchia sensazione di lentezza. Ho l'impressione che oggi un minuto duri trenta o quaranta secondi; i minuti della dittatura, invece, duravano un minuto e mezzo o due. Franco era da tre decenni al potere (...) la storia della Spagna … Leggi tutto Fernando Aramburu | Anni lenti

Tschingis Aitmatov | Il primo maestro

Chinandosi su ogni scolaro, mostrava come si deve tenere la matita, e poi, con entusiasmo, ci spiegava il significato di parole incomprensibili. A pensarci adesso, mi meraviglio anch'io: come poteva questo giovane, semianalfabeta, che pure sillabava con difficoltà, senza neanche un manuale in mano, nemmeno il più semplice abbecedario, come poteva avere il coraggio di … Leggi tutto Tschingis Aitmatov | Il primo maestro

Jón Kalman Stefánsson | Crepitio di stelle

Le stelle brillano, i cani abbaiano, io racconto questa storia; non c'è nessuna differenza. Cerchi il principio e intanto racconti una storia, forse per non pensare che non esiste nessun cielo. Nessun inizio, nessuna fine, solo un moto incessante, una distanza infinita e nient'altro. Crepitio di stelle, Jón Kalman Stefánsson, trad. S. Cosimini Reykjavík, 2002. … Leggi tutto Jón Kalman Stefánsson | Crepitio di stelle

Andri Snær Magnason | Il tempo e l’acqua

Se qualcuno nel 1919 avesse guardato avanti e si fosse posto l'obiettivo di organizzare la nostra vita sul pianeta nei futuri cent'anni, sarebbe sembrata decisamente un'impresa impossibile. Occuparsi di sette miliardi di abitanti, fondare le Nazioni Unite, dare da mangiare e da vestire a tutti, dare case e istruzione, interconnettere il mondo con telefoni e … Leggi tutto Andri Snær Magnason | Il tempo e l’acqua

Libri che leggerò, luoghi che visiterò

Riprendere la scrittura sul blog dopo quasi due mesi appare come un'operazione semplice, ma in realtà così semplice non è. Nel tempo trascorso dall'ultimo articolo, sono accadute diverse cose: settembre è scivolato via assieme a metà ottobre nell'attesa di tornare a scuola e questa stessa, spasmodica attesa mi impediva di concentrarmi. Ora siamo quasi al … Leggi tutto Libri che leggerò, luoghi che visiterò

Slovenia: cosa vedere nell’Alta Valle Isonzo

Sono pronta per raccontare l'ultima tappa del nostro viaggio estivo attraverso la Slovenia e l'Ungheria. Dopo avervi raccontato cosa abbiamo visto nel Carso Verde e sul lago Balaton, ecco la tappa che più mi è piaciuta per diversi motivi: è meravigliosa dal punto di vista paesaggistico, è ricca di Storia, tanto da poterla letteralmente toccare … Leggi tutto Slovenia: cosa vedere nell’Alta Valle Isonzo

Ungheria: cosa vedere sul lago Balaton e dintorni

Eccoci al racconto relativo alla seconda tappa del nostro on the road estivo. Dopo aver visitato il Carso Verde e sostato a Maribor e lungo il fiume Mura, in Slovenia, abbiamo varcato il confine con l'Ungheria. La nostra destinazione è il lago Balaton, noto anche come "mare d'Ungheria" data la sua dimensione (e fidatevi, è … Leggi tutto Ungheria: cosa vedere sul lago Balaton e dintorni